Manuel Agnelli: Il nuovo Morgan

Manuel Agnelli: Il nuovo Morgan

Manuel Agnelli: Il nuovo Morgan 900 427 Michele Torpedine

Ho saputo che Manuel Agnelli sta avendo un discreto successo nel Web, da quando è apparso come giudice alla corrente edizione di X Factor.

È molto cliccato in Internet, ma la maggior parte del pubblico del talent e altri che ne hanno sentito parlare, prima non lo conoscevano. Chiaramente si tratta di un personaggio che richiama gli atteggiamenti e l’autorità di Morgan e forse è stato fatto apposta proprio per compensare alla sua mancanza all’interno del programma. Ci sono tante somiglianze infatti tra i due personaggi: oltre allo stile rigido e all’aria misteriosa, entrambi derivano da due band italiane orientate verso il rock e nate nello stesso periodo (anni ’80); in più Agnelli ha dichiarato recentemente di essere molto amico di Morgan, da sempre. Insomma, il giudice Morgan funzionava e la sostituzione con Agnelli non credo sia stato un caso. D’altronde in Italia funziona così, si tende a costruire per far funzionare le cose… Un altro esempio è Alvaro Soler, che è giudice dopo un solo singolo che tra l’altro ha venduto bene solo in Italia e in nessun altro paese! E da sempre personaggi come lui li facciamo diventare internazionali qui, come in passato se ricordate le gemelle Kessler e Don Lurio, concedendogli un enorme spazio. Ma se diamo così tanto spazio ad uno come Soler – a cui adesso mi sembra che affideranno quattro prime serate – a Battisti cosa avremmo dovuto dare? Tutta la gestione Rai insieme al cavallo forse non sarebbero bastati!

Preferenze sulla privacy
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.
Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Informativa Privacy. Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookies di terzi.